Che cos'è il padel?

Il Paddle è un gioco divertente e amichevole, che può essere praticato da persone di diversa età, sesso, condizioni tecniche e fisiche, e – componente non di poco conto – richiede un minimo di spesa.

Perché praticare il padel?

Perchè è un motivo di divertimento ma può essere anche semplicemente un’occasione di incontro e di “ritrovo”; può diventare nello stesso tempo una valida attività motoria senza movimenti aggressivi per tenersi in forma

Il padel deriva da altri sport?

Si tratta di una disciplina che può meglio essere descritta come una combinazione di molti sport di racchetta. Ha infatti elementi appartenenti al tennis, allo squash, al racquetball.

Quali sono le misure del campo?

Il paddle è particolarmente adatto come gioco di doppio, in un campo dalle dimensioni chiaramente inferiori a quelle del tennis (la lunghezza non supera i 20 m mentre la larghezza è pari a 10 m).

Come è strutturato un campo da padel?

Il campo, come per il tennis, è diviso da una rete che segna la così detta “metà campo”.
In ognuno dei lati di fondo dell’area di gioco viene sollevata una parete a forma di “U”, creata da un frontone posteriore e da due mezzi muri laterali. Questi muri possono essere di cristallo o di altro materiale trasparente per consentirne la visione di gioco, ed offrono la dovuta consistenza per far sì che la palla rimbalzi contro di questi in maniera regolare ed uniforme.
Un telo o una maglia metallica chiudono i lati che saranno rimasti scoperti, tale da racchiudere il campo completamente. Almeno in uno dei laterali ci sono due porte o aperture, di 2 m di altezza e 90 cm di larghezza.

Il campo che tipo di fondo ha?

Il pavimento è di cemento, di materiale sintetico o altro, secondo le norme accettate dalla Commissione Tecnica Federale.

Dove e quando nasce il padel?

Il gioco del Paddle nacque negli anni ’70 in Messico, quando un noto cittadino della buona società decise di sfruttare lo spazio disponibile nella sua residenza per costruire un campo che consentisse di giocare a tennis.

In quale nazione è più diffuso il padel?

Il padel p nato in Messico ma è senza dubbio in Spagna che ha trovato terreno fertile anche se negli ultimi due anni anche in Italia si sta verificando un esponenziale boom.